profumeria madotto

Come eliminare le occhiaie e rinnovare lo sguardo

Quante volte capita di guardarsi allo specchio e notare uno sguardo stanco e spento?

Molte volte diamo la colpa all’età che avanza, alla stanchezza e allo stress, senza prendere in considerazione un fattore: l’importanza degli occhi.

Un volto particolarmente spento, in molti casi, deriva dalla presenza di occhiaie scure e borse sotto gli occhi. Queste problematiche non riguardano solo le donne mature, ma affliggono anche le giovani generazioni.

Che fare allora? Come risolvere il problema?

“Perché vengono le occhiaie?”

Questa è una domanda che si pongono moltissime donne: comprendere perché di formano le occhiaie è il punto di partenza per porre rimedio a questo problema.

Le occhiaie insorgono quando si ha una forte fragilità capillare, molto spesso congenita: per questo motivo affliggono soggetti giovani e anziani.
Accanto alla componente ereditaria, le occhiaie possono essere causate anche da uno stile di vita poco regolare, da un’esposizione solare diretta e da periodi di stress.
Anche lo sfregamento frequente degli occhi a fronte di allergie o all’uso eccessivo del computer può generare il danneggiamento dei capillari.

Il fumo eccessivo è anche causa delle occhiaie, così come la particolare disidratazione della zona perioculare.

Il risultato è in tutti questi casi la presenza di un’antiestetica zona grigio/scura sotto gli occhi.

Come ridurre le occhiaie? Consigli utili

Ci sono delle piccole azioni quotidiane che possiamo adottare per combattere il problema delle occhiaie.

Ecco qualche consiglio:

  • Sonno regolare per almeno 7/8 ore a notte: un riposo notturno insufficiente stimola il ristagno di sangue intorno agli occhi, che dà origine ad aloni scuri sotto di essi
  • Applicare impacchi freddi, che aiutano ad attenuare il gonfiore delle borse
  • Utilizzare creme idratanti specifiche
  • Usare di detergenti viso delicati, con pH non aggressivo
  • Bere molto, per evitare la disidratazione della pelle

Quando però queste attenzioni non sono sufficienti, principalmente nel caso di problematiche congenite, accorre in nostro aiuto il make-up. Doveroso è utilizzare prodotti di qualità e soprattutto adeguati per il proprio specifico problema. Un esempio? Occhiaie di colore blu, possono essere camuffate con correttori aranciati, mentre quelle grigiastre con pigmenti gialli.

Occhiaie e alimentazione, c’è una correlazione?

Una corretta alimentazione può risultare un valido aiuto per contrastare il problema delle occhiaie. Vediamo assieme qualche regola efficace:

  • non assumere cibi eccessivamente grassi, che rendono faticoso il lavoro del fegato, generando occhiaie dal colore giallastro;
  • ridurre l’uso del sale: questo alimento favorisce la ritenzione idrica e il ristagno di liquidi anche nella zona perioculare;
  • limitare il consumo di alcool e caffè
  • prediligere cibi ricchi di vitamina C, che rafforza le pareti dei capillari e contrasta i radicali liberi. Via libera perciò ad agrumi, kiwi, uva, peperoni ecc.
  • assumere alimenti ricchi di vitamine. La vitamina A ripara i tessuti ed è presente in molti alimenti come la frutta ( pesche, melone, albicocche) e la verdura (carote, cavoli, piselli). Per rinforzare la pelle contrastando il cedimento dei tessuti cutanei è consigliato assumere la vitamina E, presente nella frutta secca, nel pesce e nei legumi. La vitamina K favorisce la microcircolazione, contrastando la formazione delle occhiaie e delle borse.
frutta ricca di vitamina c contro le occhiaie

Rimedi naturali contro le occhiaie, funzionano?

Sebbene i rimedi naturali siano una base da cui partire per contrastare la formazione di borse e occhiaie spesso è necessario ricorrere all’utilizzo di prodotti appositamente studiati per schiarire le occhiaie.

Nei casi di problematiche leggere o in fase iniziale, l’adozione di corrette abitudini alimentari e l’utilizzo di cosmetici che sfruttano la conoscenze fitoterapiche, possono rivelarsi molto utili. In particolare questi prodotti presentando INCI contenendti:

  • Amamelide, Tè verde e Acqua di rose, un potente trittico astringente.
  • Vite rossa, conosciuta per essere antiossidante ed antinfiammatoria.
  • Rusco, che aiuta il microcircolo, oltre a svolgere una funziona lenitiva e rinfrescante.
  • Centella asiatica, perfetta per stimolare il microcircolo.
  • Mirtillo nero, noto per le sue proprietà antiossidanti ed antiedemigene.
  • Ippocastano, un anti-occhiaie molto antico.
  • Magnolia antiossidante e antibatterica, ma soprattutto con un forte potere elasticizzante.
  • Camomilla, lenitiva, antimicrobica e cicatrizzante, utilizzata anche sotto forma d’impacchi diretti sulle orbite.
  • Cetriolo, decongestionante, rinfrescante e antinfiammatorio.

Prodotti per occhiaie

Quando i rimedi naturali non riescono a sortire l’effetto desiderato è possibile ricorrere a prodotti specifici ed efficaci come quelli realizzati da Bakel, che sfrutta l’azione di ingredienti attivi clean al 100%, realmente efficaci. I prodotti nascono dalla collaborazione con  laboratori scientifici e ciò consente di raggiungere risultati migliori rispetto alla cosmetica tradizionale. 

Per il trattamento occhi e occhiaie vi consigliamo i seguenti prodotti:

  • Eye Recovery: dei patch occhi anti-età, con ben 16 principi attivi che svolgono tra l’altro un’azione idratante e drenante particolarmente efficaci contro le occhiaie;
  • Cool Eyes: una crema contorno occhi anti rughe, studiata per combattere l’effetto stanchezza e per tonificare la palpebra mobile, riducendone il gonfiore.
come eliminare le occhiaie

Questi articoli oltre ad essere formulati per porre rimedio alle occhiaie, sono cosmetici perfetti per attenuare i segni del tempo, in quanto fortemente idratanti e nutrienti.