profumeria madotto

Creme per il viso: guida all’acquisto

Scegliere le creme viso più adatte per la propria pelle, non è sempre un’operazione facile da effettuare.
Ecco quindi che con questo articolo vogliamo aiutare tutti i lettori a fare acquisti più consapevoli ed in linea con le caratteristiche personali.

Come scegliere la crema per il viso

La scelta della crema viso ricade in primis sulla tipologia di pelle da trattare, ma non solo, è necessario considerare anche l’età ed i problemi da risolvere (acne, couperose, macchie solari, rughe, ecc). Solo così poteremo scegliere il trattamento più adatto alle nostre esigenze.
Esistono, infatti, tantissimi tipi di cosmetici per il viso: creme antimacchia per il viso, creme rimpolpanti, creme viso antietà, creme per il viso estive e molto altro.

In linea generale il consiglio è quello di affidarsi sempre al parere di un esperto. Nel caso in cui non si abbia una figura di riferimento di questo tipo, è bene scegliere sempre marchi di qualità, capaci di garantire la qualità del prodotto.

Le migliori creme per il viso

Per scegliere in maniera consapevole la crema più efficace per la propria persona è bene capire quali caratteristiche fondamentali deve avere.

Caratteristiche essenziali per riconoscere una crema viso di qualità

  • Pao (period after opening) ben indicato: ovvero sulla confezione deve essere indicato con certezza l’arco di tempo entro il quale il prodotto deve essere utilizzato.
  • Ingredienti visibili: gli ingredienti devono sempre essere indicati sulla confezione del prodotto. Così da non destare dubbi sulla ricetta dalla quale è nata la crema.
  • Proprietà nutritive e idratanti: una buona crema deve saper nutrire e idratare allo stesso tempo.
  • Profumi anallergici: in linea generale è bene preferire le creme inodore o con profumi leggeri. Le fragranze in alcuni casi potrebbero causare allergie o irritazioni alle pelli più sensibili.
  • Ingredienti attivi realmente efficaci.

Non meno importante è saper leggere l’inci delle creme, ovvero gli ingredienti che compongono la loro formulazione.
Sono da preferire creme per il viso senza parabeni, siliconi e conservanti, specialmente se posizionati all’inizio della lista (ricordiamo che i primi ingredienti a comparire sono quelli presenti in maggior quantità).
Gli inci ben formulati sono i così detti dermocompatibili, ovvero capaci di lavorare in sinergia con la pelle per nutrirla e renderla più idratata.

Rimane ovviamente essenziale abbinare la stesura della crema ad una skin-care accurata e costante.
Per skin-care s’intende la pulizia e cura del viso, alla mattina e alla sera.
Struccare il viso in modo da non lasciare residui ed alternare durante la settimana anche dei trattamento come scrub e maschere, aiuterà la crema a risultare molto più efficace e d’aiuto.

Come applicare la crema per il viso

Quando si parla di giusta applicazione di una crema viso, si deve obbligatoriamente fare chiarezza circa i movimenti da effettuare sul volto.
Tutto questo deve avvenire affinché il massaggio sia utile a distendere correttamente la pelle, oltre che a nutrirla e idratarla.
Sulla nostra pelle possono essere individuate delle linee invisibili, conosciute anche come linee Langer, utili da seguire se vogliamo che il nostro viso risulti sempre ben disteso e disposto a contrastare i segni del tempo.


In linea generale i movimenti da fare hanno sempre come punto di partenza, il collo.
Quest’ultimo va massaggiato dai lobi, fino alle spalle e poi dalle clavicole al mento, a mano aperta con sfioramenti continui.


Il massaggio al viso invece parte dal mento, fino ai lobi e poi ancora dagli angoli della bocca, fino alle orecchie.
Per quanto riguarda la fronte è sempre bene partire dalle sopracciglia fino all’attaccatura dei capelli, mentre per combattere le rughe naso-labiali si procederà da sopra le labbra fino agli angoli del naso.

Anche il quantitativo di prodotto da applicare è un dato importante.
La giusta quantità di crema da stendere sul viso è quella grande quanto una nocciola.

Oltre a parlare del come è giusto parlare anche del quando è bene applicare una crema viso.
Per chiarire questo punto è necessario premettere che esistono diverse tipologie di creme, che si diversificano l’un dall’altra sulla base delle fasi di applicazione durante la giornata.
Il periodo del giorno in cui è meglio applicare la crema solitamente è indicato sull’etichetta e dipende molto dalla formulazione del cosmetico.
Gli ingredienti della crema giorno infatti tenderanno ad idratare la pelle, difenderla dagli agenti atmosferici, tutelarla dall’inquinamento. Questa crema è solitamente caratterizzata da una consistenza molto più leggera rispetto alle creme notte
che hanno una texture genericamente più corposa e nutriente.

Conclusioni

Possiamo dire, in conclusione, che le migliori creme viso sono quelle con un Inci ben formulato e chiaramente riportato sulla confezione, scelte in base alle esigenze della propria pelle e soprattutto applicate con i giusti movimenti dopo una corretta pulizia del viso giornaliera. Il consiglio è quello di scegliere creme completamente clean e realmente efficaci, come le creme Bakel.